Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La Telefonata

Il ministro Andrea Orlando a Belpietro: "Davigo dice che siamo dilettanti allo sbaraglio? Ecco cosa rispondo"

Questa mattina, ospite de La Telefonata di Maurizio Belpietro il ministro della Giustizia Andrea Orlando che ha parlato degli 8mila dipendenti del comparto giustizia che andranno in  pensione: "Ne assumeremo 2mila, sono 25 anni che non si bandiscono concorsi pubblici". E poi ha detto: " Entro il 31 dicembre 2014 la Corte Europea c'impone di legiferare sulla responsabilità civile dei magistrati se non riusciremo per via ordinaria, agiremo per decreto". Orlando interviene anche alla frase di Davigo: "Dice che siamo dilettanti allo sbaraglio? A scrivere le norme sono i suoi colleghi magistrati che lavorano negli uffici legislativi le ferie delle toghe sono state tagliate, non c'è altra interpretazione possibile". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arwen

    20 Novembre 2014 - 09:09

    E' facile sprare sulla Madia e sulla Boschi. E' anche troppo semplice sbeffeggiare la povera Picierno, ma questo signore non è da meno delle sue ocheggianti colleghe. Sentirlo parlare è imbarazzante. E' imbarazzante sapere che la giustizia è nelle mani tremebonde di questo signore!

    Report

    Rispondi

  • blues188

    20 Novembre 2014 - 09:09

    due mila altri dipendenti? Tanto per cambiare saranno valorosissimi lavoratori indefessi del Sud, eh? Così i processi dureranno altri anni in più e le tasse aumenteranno ulteriormente! Povera Italia!

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    19 Novembre 2014 - 11:11

    caro ministro secondo Davigo non sono state tagliate le ferie dei magistrati e leggendo bene le argomentazioni lo si puo"" capire. tu non tenti neppure di argomentare quello che affermi . quindi ?? si dilettanti allo sbaraglio. a cominciare da renzi

    Report

    Rispondi