Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La macabra scoperta

Cani contro cinghiali, lotte clandestine nel pesarese: il video sequestrato dagli inquirenti

E' stato scoperto e sgominato un giro di combattimenti clandestini tra animali nel Pesarese. Cani di razza Dogo argentino contro cinghiali, questi sono i protagonisti del video sequestrato dalla Forestale durante l'indagine che ha portato alla denuncia di sette persone per il reato di maltrattamento di animali. I responsabili del giro clandestino, rischiano da uno a tre anni di reclusione e multe fino a 160mila euro. Gli inquirenti hanno acquisito anche tutto il materiale audiovisivo che documenta l'attività di addestramento degli animali, tutti i cellulari, i computer, le telecamere e i supporti digitali potenzialmente utilizzati per registrare ed archiviare il materiale. La razza del Dogo argentino, nonostante sia docile con gli esseri umani, è stata scelta appositamente per la sua grande potenza e il suo istinto predatorio. Già nella prima metà del '900, in Sud America, veniva utilizzata per cacciare cinghiali e puma. Le possenti mandibole del Dogo, una volta serrate sulle preda, si aprono solo con utilizzo di appositi strumenti appuntiti, utilizzati dagli addestratori anche negli eventi documentati dal Corpo forestale dello Stato in Provincia di Pesaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • renatoslt815

    15 Novembre 2014 - 00:12

    Condanne del cazzo quando sappiamo benissimo che in galera non ci vanno, bisogna portargli via tutto quello che hanno e lasciarli in mutande.

    Report

    Rispondi

  • farfallabianca

    14 Novembre 2014 - 20:08

    Gli addestratori li metterei in una arena con dei leoni affamati e ovviamente tiferei leoni!

    Report

    Rispondi