Cerca

News da Radio 105

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone guarda al futuro. La cantante salentina ha ottenuto uno straordinario successo con il suo ultimo album e ora sta pensando a nuo......

 

ascolta ora

Radio 105

Simboli, Ultima cena & co...

Antonio Di Pietro vuole fare il sindaco ma non sa nulla di Milano: raffica di gaffe

L'aspirante sindaco di Milano ed ex magistrato Antonio Di Pietro accetta l'invito di ClassTv di partecipare a Lo Schiaffo, la trasmissione condotta da Marco Gaiazzi, che lo sottopone ad un breve test sulla cultura meneghina. Cinque domande, a dir la verità tutte abbastanza semplici, che dovrebbero essere una mera formalità per una persona che vorrebbe diventare il primo cittadino del capoluogo lombardo. Per Di Pietro non è così: guardate il risultato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ghepardo50

    30 Ottobre 2014 - 12:12

    il non sapere nulla di milano penso sia l'ultimo dei problemi anzi non è un problema. Tranquilli non sarà mai sindaco di milano, per usare una fra a lui cara "ma che ch'azzecca con milano?

    Report

    Rispondi

  • tacos

    26 Ottobre 2014 - 10:10

    Non può e non deve abbandonare a Montenero di Bisaccia le sue pecore, asini, muli e capre perché dipendono da lui. Denunciamolo al Wwf , facciamogli sentire il tintinnio delle manette.

    Report

    Rispondi

  • sbibis

    sbibis

    25 Ottobre 2014 - 23:11

    La nostra bella Italia va male perchè danno spazio a dei coglioni come Di Pietro. Ma come ha fatto a diventare magistrato...ha comprato la laurea in Botswana. Sindaco di Milano ma va.. va Sparisci...... Altro che braccia rubate all'agricoltura...i contadini sono persone oneste che non hanno niente da spartire con un primitivo di questo livello. Fanculo........

    Report

    Rispondi

  • rocc

    25 Ottobre 2014 - 17:05

    basterebbe questo video per catapultare Di Pietro alla carica di sindaco di Milano; non c'è il precedente di Pisapia? e non è successo lo stesso per Marino a Roma, Doria a Genova, De Magistris a Napoli? Più sono inadeguati o ignoranti più vincono, purché appartengano alla sinistra - conditio sine qua non.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti