Cerca

Dalla Polonia

Paralizzato, torna a camminare grazie a un trapianto di cellule olfattive

"Camminare di nuovo? Una sensazione incredibile". Dalla Polonia arriva una terapia rivoluzionaria messa a punto da un équipe di chirurghi polacchi del Wroclaw University Hospital, in collaborazione con un team di ricercatori inglesi, capitanato da Geoff Raisman (University College London's Institute of Neurology). Nel video si mostra come vengano trapiantate nella spina dorsale cellule prelevate dalla cavità nasale. Una delicatissima operazione che ha permesso a un uomo costretto sulla sedia a rotelle di tornare ad alzarsi e camminare.

La scoperta - Nel video, il 40enne Darek Fidyka, paralizzato dalla vita in giù dopo essere stato ripetutamente accoltellato alla schiena in un'aggressione subita nel 2010 è stato curato dai medici che hanno utilizzato le cosiddette OECs, cellule ensheathing che permettono la crescita e ricrescita dei neuroni olfattivi primari. Nella zona danneggiata sono state effettuate 100 iniezioni e in questo modo sono state rigenerate le cellule del midollo spinale. Grazie a un denso programma di esercizi fisici e al trapianto, l'uomo ha notato che i muscoli cominciavano a irrobustirsi. Dopo sei mesi è stato in grado di muovere i primi passi con il supporto di un deambulatore. "Quando non riesci a sentire quasi metà del tuo corpo, sei impotente - ha dichiarato l'uomo alla BBC - Ma quando inizia a ritornare è come se tu nascessi di nuovo. Quello che ho imparato è che non bisogna mai mollare, ma continuare a combattere".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ghinoditacco2

    21 Ottobre 2014 - 15:03

    Grandi!!! Alla persona interessata, invece, i migliori auguri di ritornare a correre. Si riaccendono le speranze di migliaia di persone che hanno perso l'uso delle gambe e che, invece, ora, accarezzano il sogno di ritornare a camminare sulle proprie gambe. Auguri a tutti.

    Report

    Rispondi

blog