Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Si giocava all'Old Trafford

Manchester, quando il rugby diventa pugilato: guardate che botte si danno in campo

Il rugby, si sa, è uno sport molto fisico e legato al contatto tra i giocatori. Ben Flower, giocatore gallese del Wigan Warriors, però ha esagerato: durante la finale della Super League, disputata al mitico Old Trafford di Manchester - lo stadio dello United - guardate come colpisce il povero avversario Lace Hohaia: due pugni violenti, sferrati in pieno volto, il primo quando i due erano ancora in piedi, e il secondo mentre Hohaia era già a terra. Ben Flower è stato subito espulso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • matt.ruck

    13 Ottobre 2014 - 12:12

    Troppo testosterone! Comunque quello mostrato non è il RUGBY a 15 (conosciuto come Rugby UNION), ma è la versione a 13 nota come Rugby LEAGUE, versione semplificata (nelle regole) nata da una scissione dei club del nord dell'inghilterra all'inizion del '900 e diffuso a macchia di leopardo anche nei paesi anglosassoni (prevalentemente in Australia dove supera il RugbyXV, in Inghilterra del Nord)

    Report

    Rispondi