Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Il vincitore

"Ho il miglior becco, col pelo lungo e le corna belle..."

In questo video c'è l’intervista surreale al vincitore della corsa dei “becchi”, una sorta di grosse capre della Valsassina. Il giornalista fa una fatica incredibile ad estrapolare una qualsiasi dichiarazione dal montanaro che è veramente di poche parole. L'intervistato è davvero naif, ingenuo e candido: sembra più alieno che imbarazzato. Ironia dei nostri tempi (e potenza della moda "vintage" e "revival"): se gli levate l’audio potrebbe tranquillamente sembrare uno snowboardista fighetto. Imperdibile la massima di chiusura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fabrysinger

    09 Novembre 2014 - 12:12

    chi ha detto che il ragazzo non sia anche uno snowboardista? da noi, nelle valli della provincia di cuneo quasi tutti si va a fare tavola o sci... i fighetti sono altrove...

    Report

    Rispondi

  • emiliotrussardi

    17 Ottobre 2014 - 14:02

    Nel commento al video c'è una quantità spropositata di inesattezze. I "becchi" non sono delle grosse capre della Valsassina: semplicemente "becco" è il nome corretto in italiano per indicare il maschio (non castrato) della capra. Inoltre non era una corsa dei becchi, ma la fiera del becco più bello; e non era in Valsassina, ma a Branzi in Val Brembana!

    Report

    Rispondi

    • Andrea55

      24 Aprile 2016 - 18:06

      Ecco un'altra inesattezza!!!!! Non era a Branzi la fiera!!!!! Ma a CASARGO in Val Sassina ecco le coordinate per vedere il paesaggio, con la chiesa... Lon: 46,038646 Lat: 9,387991

      Report

      Rispondi

  • spadino65

    13 Ottobre 2014 - 12:12

    ...sembra un deputato della lega

    Report

    Rispondi

    • Gianni Schicchi

      14 Ottobre 2014 - 16:04

      infatti tra i tanti demeriti delle mezze calzette della lega c'è quello di farti associare questo giovane innocente al leghismo, con cui invece lui non ha niente a che fare. A me è piaciuto tantissimo, e sono siciliano. E chissà come sarebbe piaciuto a Pasolini - lo dico senza ironia nè doppi sensi.

      Report

      Rispondi

  • oldpeterjazz

    13 Ottobre 2014 - 11:11

    Certo, il fatto che anche il giovanotto possa andare a votare, fa sorgere qualche dubbio sul valore del suffragio universale.

    Report

    Rispondi

    • pesceverde2

      12 Marzo 2015 - 15:03

      Pensa che a tuo padre è stato concesso di riprodursi.

      Report

      Rispondi

    • Gianni Schicchi

      14 Ottobre 2014 - 16:04

      ah, davvero? allora facciamo votare solo i sapientoni come te, o i coetanei di questo ragazzo che fanno a coltellate per l'ultimissimo iphone? Voi sì che sapreste esprimere un voto maturo, equilibrato e causa cognita... Io invece sono lieto che esistano ancora persone come lui, anzi voglio programmare una vacanza in valsassina.

      Report

      Rispondi