Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Provocazione

Svezia, lo spot choc: il vento fa volare via i capelli della ragazzina malata di cancro

Arriva sempre dai Paesi Scandinavi l'ennesima campagna choc destinata a sensibilizzare sui temi sociali e umanitari, che lacerano la nostra società. Dopo il blog di Thea, la finta sposa 12enne, dalla Norvegia, questa volta è la Svezia che fa ben parlare di sè per un'altra inziativa choc.

Il video choc - Il cartellone pubblicitario interattivo, installato ad una fermata di Stoccolma, è stato un successo, soprattutto su Internet. La trovata pubblicitaria funziona grazie a dei sensori a ultrasuoni che riescono a distinguere i movimenti delle persone dal rumore dell'arrivo del treno. Ora è arrivata la seconda versione, uno spot che lascia i passanti con l’amaro in bocca. Il vento questa volta non si limita a scompigliare i capelli della modella; infatti, con grande sorpresa degli spettatori, la modella, per il colpo d'aria, rimane pelata. La nuova campagna è dell’agenzia di Stoccolma Garbergs per la Fondazione svedese per la ricerca contro il cancro infantile, e vuole proprio coinvolgere la società a occuparsi di questo tema. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400