Cerca

News da Radio 105

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone guarda al futuro. La cantante salentina ha ottenuto uno straordinario successo con il suo ultimo album e ora sta pensando a nuo......

 

ascolta ora

Radio 105

Parlamento

Jobs Act, Petrocelli (M5S) si barrica nell'aula del Senato: scoppia la bagarre, seduta sospesa

Bagarre in Parlamento: il presidente del Senato, Pietro Grasso, ha sospeso la seduta in vista del voto di fiducia sul Jobs Act in seguito alle proteste, continue, da parte del Movimento 5 Stelle, proteste che hanno disturbato l'intervento del ministro del Lavoro, Giuliano Poletti. Grasso ha prima sospeso il capogruppo grillino, Vito Petrocelli, e quindi i senatori del partito hanno esposto alcuni cartelli bianchi: "La delega è bianca quindi esponiamo cartelli bianchi", hanno spiegato i parlamentari grillini. Petrocelli si è voluto spiegare così: "Sono stato espulso per aver mostrato in aula un foglio bianco, che rappresenta la delega in bianco che il governo vuole farci firmare con la fiducia sul Jobs Act. Siamo all'assurdo". Il capogruppo grillino non ha accettato la decisione di Grasso e si è barricato nell'aula parlamentare: "Non uscirò dall’Aula a meno che non mi portino via con la forza o finché il presidente Grasso non revocherà un provvedimento assurdo". Nel video, tratto dalla pagina Youtube del Movimento 5 Stelle, la bagarre scoppiata in Senato dopo l'espulsione di Petrocelli e la sospensione della seduta. Clima rasserenato? Niente affatto, perché quando l'Aula si è riunita di nuovo i grillini e i leghisti hanno occupato i banchi del governo mentre il senatore del Carroccio Gian Marco Centinaio ha addirittura lanciato i fogli del regolamento di Palazzo Madama contro lo scranno del presidente Grasso. "Sapevo di non colpirlo", ha poi spiegato il leghista.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antcarboni

    09 Ottobre 2014 - 09:09

    Sono lucano, sono del paese di origine del SIGNOR POCHISSIMO ONOREVOLE SENATORE PETROCELLI!!!!!!!!!!!!!! Orbene mi vergogno per lui.

    Report

    Rispondi

  • afadri

    08 Ottobre 2014 - 21:09

    Il movimento di Grillo ...é proprio un movimento di coglioni.! E intanto il comico genovese porta a casa soldi solo facendo casino. LADRONI anche voi come tutti.!

    Report

    Rispondi

  • carpa1

    08 Ottobre 2014 - 17:05

    Il presidente del senato se ha le palle, ma dubito fortemente ne abbia, dovrebbe cacciarlo fuori a calci nel culo con disonore e non farlo più rientrare togliendogli ovviamente pure lo stipendio. Questi coglioni totalmente privi di qualsiasi capacità analitica e/o propositiva devono capire che i cittadini onesti sono stufi di vederli fare il cinema coi soldi dei contribuenti nelle aule e fuori.

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    08 Ottobre 2014 - 15:03

    M5S andate a lavorare buffoni voi e tutti i sinistroidi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti