Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Speciale sulla serata di beneficienza

Su Sky Uno HD la "Celebrity Fight Night" di Andrea Bocelli

Mercoledì 8 ottobre in prima serata alle 21.10 arriva in esclusiva su Sky Uno HD lo speciale prodotto con CFN e Ballandi/Arts che racconta la Celebrity Fight Night, uno degli eventi di beneficenza più celebri al mondo con una incredibile partecipazione di star italiane e internazionali. Storica istituzione filantropica attiva da vent’anni in America con Muhammad Ali, per la prima volta si è tenuta in Italia, a Firenze, grazie alla volontà di Andrea Bocelli e di sua moglie Veronica Berti. Tra le star internazionali intervenute, il divo di Hollywood George Clooney, che durante la serata di Gala ha annunciato il matrimonio con la fidanzata Amal Alamuddin, David Foster, vincitore di ben 17 Grammy Awards, Lionel Richie, la regina del Country Reba McEntire; per l’Italia, una su tutte la diva nostrana per eccellenza, Sophia Loren, premiata e celebrata come simbolo dell’Italia nel mondo. Hanno partecipato all’evento anche le più esclusive maison della moda italiana: da Roberto Cavalli a Salvatore Ferragamo, da Emilio Pucci a Stefano Ricci, all’Antico Setificio Fiorentino, e la cantina Frescobaldi.

Un evento eccezionale che ha raccolto oltre 6 milioni di dollari, destinati alla Andrea Bocelli Foundation e al Muhammad Ali Parkinson Center. Grazie al supporto della Celebrity Fight Night, il Muhammad Ali Parkinson Center sarà in grado di fornire un sostegno concreto ai malati di parkinson e alle loro famiglie che non possono permettersi medicine e cure. ABF, invece, destinerà i fondi donati ad uno dei suoi due programmi d’intervento, “Break the Barriers” ed in particolare nell’ambito dell’attività che svolge ad Haiti per l'empowerment delle persone e delle comunità.

Il documentario "Andrea Bocelli-Celebrity Fight Night" (un programma di Mario Paloschi, Gianluigi Attore e Caterina Mollica) ripercorre alcuni momenti di questo viaggio di beneficenza, a partire da casa Bocelli a Forte dei Marmi, dove una serie di interviste tra cui quella alla moglie Veronica Berti, in prima fila nell’organizzazione dell’evento, daranno la possibilità di conoscere più da vicino il tenore italiano e la mission dell’evento.  L’evento si conclude a Palazzo Vecchio, tra i simboli per eccellenza di Firenze: nello splendido Salone dei Cinquecento si è infatti svolta la serata di Gala e, durante l’asta, si sono raccolti i fondi da destinare ai progetti di beneficenza. Per l’occasione, Andrea Bocelli è stato diretto dal maestro Zubin Mehta, con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, in una straordinaria performance accompagnata da una magica scenografia di luci e colori curata dalla Maison Scervino.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400