Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Lo scrittore

La (dura) parola di Ken Follett sulla secessione scozzese

Ken Follet si schiera a fianco dei "no" al referendum che sancirà oggi il destino della Scozia. "Io sono gallese e l'eventuale idea di una Galles indipendente dal Regno Unito mi fa inorridire", ha spiegato lo scrittore intervistato da Associated Press in occasione dell'uscita del suo nuovo romanzo 'Edge of Eternity'. "Ovviamente possediamo le nostre tradizioni e la nostra identità gallese - ha specificato - ma possiamo comunque mantenerla restando legati al Regno Unito. Sarebbe folle per noi, dal punto di vista economico, non farne piu parte".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400