Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Roba da Pisapia

Milano, il suk abusivo alla fermata del bus: e i vigili non dicono nulla / Parte 2

Siamo a Viale Tibaldi, Milano, a pochi passi dalla fermata dell'autobus 90-91. Nelle immagini pubblicate sul profilo Facebook di Consiglieridistradabis si nota un suk abusivo in cui si vendono scarpe e capi d'abbigliamento allestito sul marciapiede. Roba, insomma, che di solito si vede a Marrakech. In questo caso, invece, siamo nella Milano arancione di Giuliano Pisapia. In un video, inoltre, si vede passare un'auto dei vigili, che però davanti al mercatino abusivo tira dritto come se nulla fosse. Duro il commento di Silvia Sardone, membro della segreteria regionale di Forza Italia Lombardia e consigliera di zona: "Questo mercatino improvvisato in Viale Tibaldi è solamente una delle tante situazioni di abusivismo e degrado che purtroppo a Milano sono ormai una costante quotidiane". Poi dito puntato contro il Comune, la cui politica è "assolutamente fallimentare, la sinistra da sempre volta le spalle al fenomeno, per buonismo, consentendo che Milano diventi la città degli abusivi, regalando una deprimente immagine della città per i turisti. Ci sono zone che sono diventate degli autentici suk dove si fa fatica a percorrere pochi metri senza essere infastiditi da abusivi e questuanti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paky01

    02 Settembre 2014 - 19:07

    a Milano ci sono tante aree sempre più degradate, non solo dai venditori abusivi, ma dai writers, da tutti quegli incivili, italiani e non, che abbandonano rifiuti ovunque. Quella inquadrato nel video però è la Onlus Pane Quotidiano che distribuisce pacchi di cibo ai poveri (indistintamente)

    Report

    Rispondi