Cerca

Riforme

Matteo Renzi commenta le parole del presidente della Bce Mario Draghi

0

Il premier Matteo Renzi commenta le parole del presidente della Bce Mario Draghi sulla necessità di stringere i tempi sulle riforme o altrimenti di cedere la sovranità sulla riforme. Perché "l'Italia allontana gli investimenti".  La Bce lascia il costo del denaro allo 0,15%, ma il presidente mette l'accento sullo scarso coraggio nel riformare i paesi. Restano ancora rischi al ribasso per la ripresa dalle tensioni geopolitiche. Il premier: "Giusto, dobbiamo rimettere in ordine l'Italia".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news