Cerca

Orrore isis

Caso Foley, il boia faceva il rapper

0

Per il Sun Abdel-Majed Abdel Bary il presunto boia inglese che il 19 agosto ha decapitato il reporter statunitense James Foley è un "ex rapper" 23enne, figlio di Adel Abdul Bary. Il Musicista britannico, presente nei database dei servizi segreti americani, era stato estradato nel 2012 dall'Inghilterra negli USa perché considerato coinvolto negli attentati alle ambasciate americane del 1998 in Kenya e Tanzania.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news