Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Addio Robin Williams

"Will Hunting, genio ribelle", una storia d'amicizia differente

Una scena coinvolgente e travolgente tratta dal film "Will Hunting, genio ribelle". Il protagonista (Will), un ragazzo disagiato e ribelle ma con spiccate doti innate in materie scientifiche, incontra lungo il suo percorso, per costrizione, lo psicologo Sean McGuire (Robin Williams) con il quale avvia il lavoro di riabilitazione. Il rapporto tra i due, cominciato sotto il segno della incertezza e della discordia, finisce per tramutarsi in un rapporto di amicizia necessario a entrambi, rafforzatosi tramite il carattere confidenziale più che strettamente professionale delle sedute, dove i due si conoscono e si rivelano le loro vite intime.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400