Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La Cambogia condanna i vecchi leader

Le condanne al regime di Pol Pot: ergastolo a un 83enne e a un 88enne

I due ex leader del regime cambogiano di Pol Pot, Khieu Samphan, ex capo di Stato, 83 anni e Nuon Chea, 88 anni, ex uomo di fiducia di Pol Pot sono stati condannati all'ergastolo per crimini contro l'umanità: ora dovranno affrontare un altro processo per genocidio. I dirigenti dell'ex regime dei Kmner rossi sono stati condannati da un tribunale misto dell'ONU per aver trasformato lo stato della Cambogia in un campo di concentramento e sterminio per i suoi stessi cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400