Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Lo scherzo

Tavecchio, e lo scherzo de La Zanzara col finto Luciano Moggi

Ancora bufera su Carlo Tavecchio. Il candidato alla presidenza della Figc, al centro delle polemiche dopo le frasi pronunciate qualche giorno fa sugli stranieri presenti nei nostri campionati, è stato vittima anche di uno scherzo telefonico realizzato dal programma di Radio 24 "La Zanzara". La telefonata risale ai giorni precedenti alla gaffe: un finto Luciano Moggi, interpretato da Andro Merku, ha strappato a Tavecchio una serie di commenti sui personaggi chiave del calcio italiano, tra i quali Abete, Prandelli, Albertini e Conte. Dell'ex tecnico della nazionale Tavecchio dice: "l'addio alla Juve in chiave nazionale non è poco..."

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pinodipino

    28 Luglio 2014 - 18:06

    Ma questo qui bisogna mandarlo a casa a calci nel sedere, uno nella sua posizione di candidato a Presidente della FGCI che riceve una telefonata dal condannato per fatti sportivi, Luciano Moggi e che lo chiama " amico mio " e insiste a candidarsi, ma questo Tavecchio ha la faccia come il culo. ANDATEVENEVIA !!!

    Report

    Rispondi