Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Ferocia inaudita

Montebelluna, un anziano uccide gatto a bastonate e il ragazzo lo insulta

Ha ucciso un gatto a bastonate, dopo averlo legato per il collo a un albero. Un 84enne di Montebelluna (Treviso) è stato però colto sul fatto di un giovane vicino di casa, che accortosi della violenza si è scagliato contro di lui riprendendolo con il telefonino e ricoprendolo di insulti. L'anziano non ha saputo motivare il feroce gesto se non con uno sconcertante "il gatto mi infastidiva perché veniva sempre nel mio giardino". Denunciato dai carabinieri per sevizie, l'84enne ha fatto sparire il corpo del povero felino e poi si è barricato in casa, perché la contestazione degli animalisti è già scattata. Provincia di Treviso ed Enpa si sono costituiti parte civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400