Cerca

La confessione

Forza Italia, Augusto Minzolini: "Berlusconi mi ha mandato affa..."

15 Luglio 2014

2

"Silvio Berlusconi quando mi ha visto si è incazzato. Mi ha detto: vaffa! Però scherzando. Lui mi ha guardato e mi ha detto che erano venti anni che faceva politica. Gli ho risposto che sono 35 anni che scrivo di politica. Per questo gli ho detto che approvare così la riforma del Senato è una cazzata, un errore, poi lui può fare quel che gli pare. Io glielo ho detto". Così Augusto Minzolini intercettato dalle telecamere nascoste della web tv di Libero dopo la riunione di Silvio Berlusconi con i gruppi parlamentari. Minzolini racconta anche "hanno minacciato di deferire tutti ai probiviri e poi espulsione dal partito". 

di Franco Bechis

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ninosiciliano13

    16 Luglio 2014 - 07:07

    Per me Berlusconi e' politicamente impazzito e quindi se quei pochi che hanno ancora un po' di senno non lo mollano il partito nel suo complesso finisce sulle panchine dei giardini pubblici. Ora mai e' finita per FI. e mi dispiace.

    Report

    Rispondi

    • antari

      17 Luglio 2014 - 07:07

      Certo non e' stato carino maltrattando le sue lingue piu' fedeli. Essendo andato via anche Bondi, dovrebbe aver piu' cura delle altre!

      Report

      Rispondi

ultime news