Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Violenze

Ascoli, al centro educativo maltrattano i disabili

Venivano rinchiusi, denudati e picchiati. Questa la sorte di alcuni ragazzi autistici tra gli 8 e i 20 anni del centro educativo Casa di Alice di Grottammare. E pensare che solo dieci anni fa, nel 2004, la struttura veniva presentata come un progetto per "migliorare il rapporto dei ragazzi autistici con la realtà esterna". Cinque educatori della struttura socio-educativa e riabilitativa sono stati arrestati dai carabinieri di San Benedetto del Tronto, accusati dei maltrattamenti di Casa di Alice, in provincia di Ascoli Piceno. Chiusi nella stanza di contenimento, i ragazzi venivano denudati, spintonati e lasciati poi per ore lì, agonizzanti, come tristemente testimoniato dalle telecamere di sorveglianza. Gli inquirenti infatti, preso atto che i maltrattamenti andavano avanti ormai da mesi, avevano piazzato nella struttuta, delle telecamere nascoste per smascherare, all'insaputa dei gestori del centro, le malefatte degli educatori.

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vaccax99

    15 Luglio 2014 - 18:06

    Non succederà nulla. Siamo in ita_glia !

    Report

    Rispondi