Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Col guscio

Didier , il "bimbo tartaruga" ora ha una vita normale

Per molto tempo il suo soprannome è stato "il bambino tartaruga" a causa della sua massa tumorale che si portava sulla schiena, tristemente simile ad un guscio. Il piccolo Didier Montalvo, bambino colombiano di otto anni, oggi grazie a un intervento chirurgico conduce una vita normale e così ha deciso di mettersi a disposizione di coloro che hanno il suo stesso problema. Ha deciso così di fare un viaggio in Gran Bretagna per conoscere i bambini nati con la sua stessa malattia. "Prima dell'intervento mi era difficile giocare o fare qualsiasi attività a causa del peso di questo guscio ", spiega Didier durante la sua intervista a ITV. L'operazione, grazie all'umanità di un medico, Neil Bulstrode, non gli è costata nulla. Il dottore infatti è andato fino a Bogotà per operarlo gratuitamente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400