Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Fortaleza

David Luiz e l'ovazione a James Rodriguez: tutto il Brasile applaude il "El Pibe"

Il Brasile vince e convince contro la Colombia di Cuadrado e compagni e vola in semifinale dove affronterà la Germania. Ma gli applausi dei tifosi della selecao non sono stati unidirezionali, ma anche verso uno dei migliori giocatori di questo Mondiale: James Rodriguez. A fine partita il fenomeno della Colombia è scoppiato in lacrime per la sua prima vera delusione calcistica, data la giovane età. Ma James non è solo. Oltre i suo pubblico ha dalla sua parte l'intero stadio di Fortaleza. Complice David Luiz che, a fine partita, è andato verso il giocatore, l'ha abbracciato e l'ha portato sotto la curva dei verdeoro.

L'ovazione - A quel punto è scattata la grande ovazione e una delle pagine più belle di questo Mondiale è stata scritta. "Mi ha detto che sono un grande giocatore - ha rivelato Rodriguez - io piango perché abbiamo dato tutto, ma non ce l'abbiamo fatta. Sto piangendo. Sono veramente dispiaciuto. Complimenti al Brasile: è una grande squadra. Daviz Luiz e altri brasiliani a fine gara mi hanno detto che sono un grande giocatore e mi hanno abbracciato, cercando di consolarmi. Mi hanno reso un pò meno triste. Adesso, però, dobbiamo ringraziare noi giocatori della Colombia tutti i nostri tifosi che ci hanno sostenuto dall’inizio alla fine", ha proseguito Rodriguez. "Le lacrime? Piangono anche gli uomini: è normale. Può succedere, soprattuto quando finiscono sogni di questo genere", ha concluso il numero 10 della Colombia.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400