Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Il video ricordo

Trasformista Faletti eccolo nei panni di Vito Catozzo

All'inizio era uno dei volti di "Drive in", la trasmissione cult di Antonio Ricci in onda su Canale 5 negli anni '80. Poi, Giorgio Faletti, alla tv affiancò il cinema, il teatro e infine pure un'attività di scrittore di successo. Il suo libro d'esordio, il thriller "Io uccido", divenne un best seller. Sessantaquattro anni, natio di Asti, Faletti è morto oggi nel reparto di radioterapia dell'ospedale Le Molinette di Torino dopo una lunga malattia. Sul suo sito internet, appena pochi giorni fa, aveva scritto un messaggio ad amici e fans in cui comunicava di dover annullare il suo tour di spettacoli previsto per l'estate, proprio a causa delle precarie condizioni di salute.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • JamesCook

    04 Luglio 2014 - 13:01

    Ma quale commissario Cattozzo!? Vito era semplice guardia giurata! povero Faletti non meritava che il necrologio fosse scritto da un giornalaio......coreggete il titolo...mandate l'articolista a pulire le scale.... ma pensa te ........va bene tutto ma il lavoro è lavoro!

    Report

    Rispondi