Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La scuola per i piloti moderni

Droni, ecco il corso online per diventare pilota

Vuoi diventare pilota di drone? Ora è possibile anche con un corso via internet. L’originale iniziativa è di Elite Consulting, società romana titolare dei marchi HobbyHobby, il noto negozio online di modellismo dinamico, e Drone Innovations, la nuova struttura che curerà questi corsi per il pilotaggio dei droni. La proposta formativa rispetta il recente Regolamento emesso dall’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) riguardo ai cosiddetti aeromobili a pilotaggio remoto (APR): prevede, infatti, il rilascio del "certificato di competenza" teorica del pilota e degli "attestati di capacità" da parte del costruttore a gestire uno specifico modello di APR.

I candidati potranno seguire il primo corso teorico in modo classico, frequentando le lezioni presso l’Aviosuperficie Arma di Nettuno (Roma), oppure a distanza tramite una virtual classroom via web. Questa "scuola per droni" è organizzata in collaborazione con la società romana Aerovision e con l’Aeroclub “Volere e Volare” di Nettuno, federato all’Aero Club d’Italia. Per informazioni o iscrizioni, basta collegarsi con il sito www.hobbyhobby.it o scrivere a info@hobbyhobby.it.

"La nostra scuola è autorizzata dall’ENAC in quanto aeroclub federato all’Aero Club d’Italia", spiega Giovanni Formosa, responsabile della formazione di Drone Innovations, "e, dunque, può rilasciare il certificato di competenza teorica del pilota e anche gli attestati di capacità per l’utilizzo delle singole macchine. Questi certificati attestano che il pilota ha appreso le regole del codice della navigazione, oltre ad essere stato addestrato alle tecniche di pilotaggio e a possedere una conoscenza generica dei materiali, dell'elettronica di base, della manutenzione e dei rischi legati alla sicurezza. Questa è la competenza necessaria per poter volare anche in area critica, ma non è però sufficiente: deve essere l’ENAC, infatti, ad autorizzare successivamente lo specifico volo critico, dopo aver verificato che ci siano tutti i requisiti previsti da Regolamento".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400