Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Hannibal Lecter uruguaiano

Suarez, tutti i suoi morsi

Altro che pistolero. Suarez le sue vittime le uccide a suon di morsi. L'attaccante nella partita non incide nel successo dell'Uruguay contro gli Azzurri, ma in compenso si ricorda benissimo del suo 'vizio' alla dracula. Stavolta a divenire pane per i suoi denti è stato un magro Giorgio Chiellini. Forse proprio perchè il centrale della Juve è considerato roccioso, l'attaccante del Liverpool ha deciso di limare le zanne. L'azzurro, a fine partita, ha mostrato i segnacci sulla sua spalla. Suarez non è nuovo a simili "prodezze": fece lo stesso a Ivanovic nel match tra Liverpool e Chelsea e quello del novembre 2010 a Bakkal del Psv.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcolelli3000

    25 Giugno 2014 - 16:04

    2 anni di sospensione. e l'arbitro che ha fatto finta di niente? all'arbitro niente? Ma che ca$$o di federazione e'? tutti hanno capito che l'arbitro o era in malafede o era un incompetente. una delle due.

    Report

    Rispondi