Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La patologia

India, nasce con la coda e viene venerato come un dio: "Non voglio toglierla"

Arshid Ali Khan, a soli 13 anni, è una divinita in India. Il motivo non si deve a questioni ereditarie, né a una particolare dote religiosa, ma per essere nato con una coda, un fattore questo, che gli ha permesso di essere adorato come il dio scimmia, una divinità per gli induisti. Il ragazzo però per via del problema è ridotto sulla sedia a rotelle, e non riusce pià a camminare a causa della patologia. Arshid non vorrebbe rimuovere la coda, anche se questa causa una grave invalidità, perchè hanno paura che i pellegrinaggi in suo onore possano terminare. La famiglia, capito lo stato d'animo del ragazzo, ha detto di non volerlo obbligare e si è rivolta ad alcuni medici per capire come intervenire sul dolore senza l'asportazione della parte sporgente dalla schiena. "Se vuole rimuovere la coda per noi va bene", ha detto il nonno a Metro.Uk , "Ma non sono convinto che l'intervento migliorerà la sua condizione fisica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400