Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Il disoccupato tra i pali

Ochoa come Banks a Messico 70': super parata su Neymar

La seconda giornata del Gruppo A dei Mondiali di calcio 2014 si è aperta con il pareggio tra Brasile e Messico: 0-0 il risultato finale. Merito della tenuta del Messico di fronte un Brasile un po' sottotono, ma comunque velenoso, è di Guillermo Ochoa, portierone del Messico attualmente svincolato dal Ajaccio.

Ochoa, un tuffo alla Banks – Prima interviene con un colpo di reni sul sull'incornata di Neymar nel primo tempo, presa sulla linea con un tuffo alla Spiderman. La seconda, nel secondo tempo con un miracolo dopo un colpo di testa di Thiago Silva. Ma è proprio l'intervento sull'attaccante del brasile che avrà un posto nella storia del calcio. Lo spettacolare gesto tecnico di Ochoa può essere tranquillamente paragonato a quello che ben 44 anni fa fece l’inglese Banks su Pelé nei mondiali disputati in Messico. Uno scatto improvviso sulla propria destra per deviare un pallone che sembrava ormai destinato a finire in fondo al sacco dopo lo spettacolare colpo di testa del numero 10 verdeoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400