Cerca

News da Radio 105

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone guarda al futuro. La cantante salentina ha ottenuto uno straordinario successo con il suo ultimo album e ora sta pensando a nuo......

 

ascolta ora

Radio 105

Immagini forti

Ucraina, il video delle milizie filorusse che fucilano alla schiena gli ufficiali di Kiev

Mentre i sette grandi del pianeta sono a Bruxelles per cercare di accordarsi sulle sanzioni economiche da infliggere alla Russia e sulla quantità di aiuti da fornire all'Ucraina, nell'ex paese satellite la guerra celata e silenziosa continua. L'attenzione dell'opinione pubblica, con il tempo, si è distolta dalle numerose morti che ogni giorno avvengono nell'est del paese, tra Donetsk e Lugansk. Ma da qualche ora sta circolando in rete un video choc, diffuso dal sito ucraino Gorlovka.ua, che farà salire il livello d'attenzione sull'orribile conflitto. Il filmato ritrae una fucilazione da parte di miliziani filorussi di due degli otto ufficiali ucraini, loro prigionieri nella città di Gorlovka, nella regione di Donetsk.

Le motivazioni - Protagonista del filmato è il comandante delle milizie locali, Igor Bezler, soprannominato 'Bes' (Demonio), che ordina l'esecuzione in uno scantinato di due uomini con le mani legate dietro la schiena e un sacchetto in testa. I fucilati erano stati identificati con gli ufficiali Budik e Vasiushenko. Prima di dare l'ordine ad un miliziano con un passamontagna e un kalashnikov, il generale Bezler spiega di aver preso la decisione solamente a seguito di 72 ore e della mancata risposta di Kiev riguardo allo scabio di prigionieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Fabio Halt

    06 Giugno 2014 - 14:02

    Sono scettico. Il filmato è incomprensibile, così come le immagini. il fucilatore poi ha nome "demonio". Disinformazia?

    Report

    Rispondi