Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Appello alla politica

La barzelletta del corso di sicurezza al conservatorio di Adria

In conservatorio ad Adria (RO), dopo averlo fatto sempre dentro, il corso sulla sicurezza, ieri l'abbiamo fatto fuori perché in giro c'erano i pompieri e l'aula magna, dove "regolarmente" s'era svolto in mattinata anche il collegio dei docenti, non è a norma, come raccontavo nella mia rubrica su Libero dell'altroieri.

Gli obblighi ridicoli che lo Stato ci impone
Leggi il commento di Nazzareno Carusi

Chiedo dunque al Governo dei Fantastici Pierre, e in particolare al Ministro Giannini: se questa non è una barzelletta, e non lo è, allora è la presa in giro da parte dello Stato ai danni di studenti e professori. E finché la situazione è di scuole in massima parte non in regola con la legge, in mezzo agli annunci mirabolanti che caratterizzano la vostra stagione di successi, volete o no sollevarci di questi obblighi ridicoli perché inottemperabili, e inottemperabili perché lo Stato non ha ottemperato ai suoi?

di Narzzareno Carusi
@NazzarenoCarusi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400