Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Roma, scuola Pisacane

Il comizio di Borghezio anti-immigrati finisce male

Mario Borghezio ha scelto il posto sbagliato per fare campagna elettorale. Ieri mattina era a Roma, con un megafono in mano, per un comizio sul classico canovaccio "immigrati VS italiani" tanto caro al partito fondato da Bossi davanti alla scuola Pisacane. La scuola elementare è una delle più multietniche della Capitale (il 97% di bambini iscrittisono stranieri) con un comitato di mamme molto agguerrite nella difesa dei diritti dei loro figli e per l'integrazione e il candidato del Carroccio ha ricevuto l'accoglienza più scontata. Alcune di loro hanno invitato Borghezio a togliere il disturbo. Poi sono arrivate altre persone del quartiere cercando di fargli capire che non era gradito. Da parte sua Borghezio ha avuto il tempo di dire al megafono "Vi libereremo dall’invasione degli stranieri", poi si è dato alla fuga. Sulla sua auto blu, seguita da un'altra macchinona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    23 Maggio 2014 - 23:11

    Bravo Borghezio...almeno uno che ha il coraggio di dire quello che pensa. E ha ragione lui.!!!

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    23 Maggio 2014 - 17:05

    Le signore sono state troppo gentili con Borghezio!!! Dovevano armarsi di pentole, padelle, coperchi, ferri da calza e spray urticanti per sbarazzarsi di questo immondo individuo!!!! Leghista di m....!

    Report

    Rispondi

  • vival

    23 Maggio 2014 - 16:04

    Perché la macchina blù? Salvo non ne abbia una sua color blù, ma ho i miei dubbi. E poi, guardatelo: cacciato da gente non certo extracomunitaria.

    Report

    Rispondi

  • carlozani

    23 Maggio 2014 - 16:04

    A roma le mamme si sono scatenate contro Borghezio,C'era da aspettarselo perchè certi romani sono come gli 'extracomunitari'.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti