Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Scintille

Grillo attacca Dudù: serve la vivisezione la Pascale risponde: "per lui uccidere non è reato"

Guerra aperta tra Francesca Pascale e Beppe Grillo. Ad accendere la miccia è Beppe, che, a Pavia sul palco, prende di mira il cagnolino più famoso d’Italia, Dudù. "Berlusconi è impazzito per questo cane. Ma Dudù - attacca Grillo - dev’essere affidato alla vivisezione. Io ce l’ho un cagnetto così, ce l’ha mia moglie. Li detesto perché i proprietari di questi cagnetti non amano i cani, amano il proprio cane".
Beppe ha fame di voti e così usa tutti i mezzi per fregare voti al Cav attaccando anche la campagna animalista dell’ex premier.

La risposta della Pascale - Ma i toni e il bersaglio di Grillo, Dudù, provocano la risposta ironica e tagliente di Francesca Pascale: "È una notizia - replica la fidanzata di Silvio al corrieredelmezzogiorno.it - che Grillo sia favorevole alla vivisezione. Non è una notizia che per lui ammazzare non è un reato". E in soccorso a Dudù arriva anche Michela Branbilla che in tweet dice: "La battuta di Grillo? Non mi fa ridere...anzi mi meraviglia molto". Insomma adesso anche la campagna elettorale di Grillo passa dagli amici a quattro zampe.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alpefidia

    17 Maggio 2014 - 23:11

    parla dello psico-nano, come se lui fosse un gigante. si gigante delle cazzate.

    Report

    Rispondi

  • babbone

    17 Maggio 2014 - 16:04

    meglio un cane amico che un grillo amico.

    Report

    Rispondi

  • oi16730

    17 Maggio 2014 - 12:12

    Grillo ha fatto una battuta perchè la Pascale e il suo ragazzo stanno sfruttando quel povero cagnetto poichè hanno poco altro da dire. Eviterei le palesi strumentalizzazioni, servirebbero argomenti più sostanziali nei confronti del popolo che si lascia morire di stenti.

    Report

    Rispondi

    • alpefidia

      17 Maggio 2014 - 23:11

      vero, hanno poco da fare!!! chissà quante cose starai facendo tu!!!

      Report

      Rispondi

  • imahfu

    17 Maggio 2014 - 11:11

    E' notorio che Grillo é un animalista convinto. L'ho visto ad una manifestazione quando era solo 'comico' e l'ho sentito difendere ogni animale. Ora, elezioni incombenti, ci si getta su tutto. Lui voleva offendere Berlusconi parlando del cane. Una ''scivolata'' sciocca che poteva evitare. Si goda ora i risultati

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti