Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Il debutto al San Siro?

Hachim Mastour: il 15enne baby fenomeno del Milan che sogna di entrare nella storia

Sembra una favola quella di Hachim Mastour, a soli 15 anni e 11 mesi è uno tra i giovani promettenti del futuro calcio mondiale. Dalle giovanili della Reggiana a gli Allievi del Milan e, ora, insieme a Balotelli, Kakà ed El Sharaawy. Nato il 15 giugno 1998 a Reggio Emilia da genitori marocchini, ha già debuttato con l'Italia Under 16 è sta per essere inserito nella prima squadra rossonera. Mercoledì mattina è entrato nello spogliatoio di Milanello accompagnato da Clarence Seedorf e Adriano Galliani ed è stato accolto da un grande applauso.

Il probabile record - Domenica, se Seedorf deciderà di farlo entrare con il Sassuolo nell'ultima giornata di campionato, potrebbe diventare il più giovane milanista di sempre a esordire in Serie A. Questa settimana si allenerà con i big rossoneri (esperienza che aveva già fatto con Allegri durante il periodo natalizio) per cercare di ritagliarsi uno scorcio di partita al San Siro. Prima dell'approdo in rossonero, l'avevano inseguito molti top club europei: dall'Inter all'Arsenal, dal Barcellona al Manchester United. Lui per ora si gode il Milan, nell'attesa magari di spiccare il volo verso la squadra dei suoi sogni, il Real Madrid.

Le prodezze su Facebook e Youtube - Per rendersi conto del suo talento basta cercare su Youtube i suoi svariati video in cui palleggia un po' con tutto. Ha giocato negli Allievi quasi tutta la stagione, negli ultimi mesi è stato aggregato alla Primavera. Lui, con la sua classe, è un rifinitore, un regista. Quello che impressiona è la sua straordinaria abilità nel manovrare la sfera. "E' impossibile rubargli il pallone nello stretto" — dice Omar Danesi, allenatore degli Allievi. Talmente bravo da essere già una star su Facebook, con tanto di profilo ufficiale e video-tutorial targati Nike in cui insegna ai suoi followers trucchetti, dribbling e tricks vari. Per chi se lo fosse perso, ecco il filmato dell'incontro ravvicinato con la stella nascente del calcio mondiale, il brasiliano del Barcellona Neymar: qualche mese fa i due si sono "sfidati" in una gara di palleggi, in attesa di incontrarsi in un match ufficiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400