Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Impossible is nothing

Tutto è possibile: senza braccia diventa campione di ping pong

Ibrahim Hamato è la dimostrazione vivente che tutto è possibile, anche giocare a ping pong senza braccia. A 10 anni il terribile incidente che gli comportò la perdita delle braccia. Ma la sua passione per il tennis da tavolo era troppo forte e a quel punto l'egiziano ha imparato a giocare tenendo la racchetta ben salda tra i denti. Ora è un professionista. In questo videopartecipa allo ZEN-NOH 2014 World Team Table Tennis Championships di Tokyo dei giorni scorsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400