Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

L'ironia del comico

Grillo attacca Schultz: "Il vento sale, aggrappati alla Merkel"

"Andremo in Europa a fare un culo così a tutti, andremo lì con dei candidati scelti online. Non è mai successo una cosa del genere nella storia. E Schulz? Viene a dirmi che sembro Stalin? Questo fantoccio messo lì dalla Merkel come si permette? Lui non è un kapo, è un crapo’, un crapone. Gli accordi con Stalin li ha fatti la Germania, se lo ricordi". Così Beppe Grillo era intervenuto ieri a Padova per sostenere il suo candidato sindaco e par parlare di elezioni europee. Oggi invece pubblica un video sul suo blog con l'intento di avvertire il tedesco Martin Schulz, candidato socialista alla presidenza della Commissione Ue, che il vento sta salendo e farebbe bene ad aggrapparsi alla connazionale Angela Merkel, per non venirne travolto. Nel video Grillo simula il rumore del vento e parla tedesco. Il video sfottò di Grillo segue le parole degli scorsi giorni espresse da Schulz che aveva definito il Movimento 5 Stelle come un "vento" senza "sostanza", e paragonato Grillo a Stalin e Chavez.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zhoe248

    13 Maggio 2014 - 11:11

    Grillo strilla ciò che tanti pensano della classe politica italica ed EU, ma tra il dire e il fare c'è poi un bella differenza . Finito lo spettacolo divertente, grillo non ha nulla di serio da proporre, e men che meno i suoi grillini xlopiù di estrema sx ,che da perfetti sconosciuti con inaspettata fortuna si sono ritrovati on. li e sen. adeguandosi subito x snobismo e imborghesimento.

    Report

    Rispondi

  • williamc

    13 Maggio 2014 - 10:10

    Grillo peggio di Hitler e Mussolini. Qui do ragione a Shulz

    Report

    Rispondi

  • afadri

    12 Maggio 2014 - 23:11

    Certo che questo kapò tedesco e un gran rompi coglioni. Come quasi tutti i tedeschi supponenti e poco inclini a pensare a casa propria. Dico questo senza troppo entusiasmo per Grillo...

    Report

    Rispondi