Cerca

News da Radio 105

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone guarda al futuro. La cantante salentina ha ottenuto uno straordinario successo con il suo ultimo album e ora sta pensando a nuo......

 

ascolta ora

Radio 105

La leggenda dei Red Devils

Mister Giggs si manda in campo. Poi l'addio da lacrime all'Old Trafford

Un uomo una leggenda. Una leggenda non solo per il suo Manchester United, ma per tutto il mondo del calcio. Ieri, 6 maggio, nella partita contro l'Hull City battuto per 3-1, è stata la serata dell'addio al calcio giocato per Rayan Giggs, da due settimane diventato giocatore-allenatore dei Red Devils, prendendo il posto di Moyes. Ieri sera si è mandato in campo per disputare gli ultimi venti minuti della sua ultima partita. Il tutto di fronte al suo pubblico dell'Old Trafford. Dopo 23 anni di successi, Giggs non poteva non ringarziare i suoi tifosi e la società. Nel suo discorso, l'esterno dello United, non riesce a trattenere le lacrime: ''Grazie per avermi sostenuto in questi anni, a volte non siamo riusciti a vincere, ma vi assicuro che ritorneranno i tempi migliori'', ha detto il 40enne gallese commosso. La sua carriera era iniziata nell'aprile del 1991 e dopo 963 presenze e 169 gol con la maglia del Manchester con cui ha vinto tutto a livello di club, ha deciso di porre fine al calcio giocato per dare il via a quello sulle panchine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400