Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Dopo l'incidente

Fiorello, torna l'edicola: nel mirino c'è ancora Bruno Vespa

Torna al suo posto Rosario Fiorello con la sua edicola, tanto attesa dai fans dopo l'incidente in moto di qualche tempo fa. Bruno Vespa, Anna Maria Cancellieri, Silvio Berlusconi e Beppe Grillo: questi gli obiettivi dell'ironia dello showman siciliano. Prima con una canzone ("Stessa spiaggia stesso mare") il comico ripropone l'attacco di Renzi a Berlusconi e Grillo fatto ieri, 27 aprile, a In 1/2 ora, salotto politico di Lucia Annunziata, dove il premier aveva definito i due leader "due facce della stessa medaglia". Poi l'attacco a Vespa dopo il botta e risposta della scorsa settimana. "Sapete che io con Bruno Vespa ho un feeling particolare. Ieri c'era Bruno Vespa che saltava sui tetti". Il riferimento di Fiorello è proprio alla foto di domenica 27 aprile durante la canonizzazione dei due Papi, che ritrae il presentatore Rai sulla terrazza della Prefettura degli Affari economici della Santa Sede, in piazza San Pietro, per vedere meglio la cerimonia. Poi conclude con lo sfottò: "Io sono Vespa cammino sopra i tetti e aggrappato all'antenna centrale comando la tv locale".

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filder

    28 Aprile 2014 - 21:09

    IL lupo perde il pelo ma non il vizio e Fiorello cerca di fare il picciotto spiritoso

    Report

    Rispondi