Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La Telefonata di Belpietro

Calderoli: "L'Italicum è nato già morto"

Ospite de La Telefonata di Maurizio Belpietro a "Mattino 5" del 28 aprile 2014 è Roberto Calderoli, esponente leghista già ministro delle Riforme. Ovvio che la chiacchierata verta sulle riforme che il governo Renzi sta faticosamente cercando di portare a casa. A partire da quella del Senato: "Che però - secondo Calderoli - non può diventare una specie di dopo-lavoro per governatori e sindaci. Noi abbiamo invece proposto a Renzi che i senatori vengano eletti da ciascuna regione, in numero proporzionale agli abitanti di ogni singola regione, al momento delle elezioni regionali. E comunque, bisognerebbe mettere mano anche alle 'dimensioni' della Camera, perchè non è possibile che noi riduciamo a un terzo il numero di senatori e poi ci teniamo 600 e passa deputati. Devono essere ridotti anche quelli, il numero giusto mi sembra sui 400". Poi c'è la riforma elettorale: "Così com'è, è nato già morto". E i tempi della riforma? "entro l'anno la riforma costituzionale, poi a inizio 2015 ce la si potrebbe fare con la riforma elettorale, per essere pronti a tornare alle urne da primavera 2015". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400