Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La telefonata

Tajani a Belpietro: "Ecco perché l'Europa ha dovuto essere molto dura con l'Italia"

Antonio Tajani è intervenuto questa mattina, giovedì 17 aprile, a La telefonata di Maurizio Belpietro in onda su Canale5. Il Vicepresidente della Commissione europea commenta la lettera che il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan ha scritto per chiedere un rinvio del pareggio di bilancio. Il ministro sostiene che senza questo rinvio l'Italia si troverebbe in difficoltà nei pagamenti della pubblica amministrazione (circa 60 miliardi). "Non c'è bisogna di chiedere questo rinvio, perché tutti i debiti vanno pagati entro il 2015 e quindi non servirebbe. Mi pare che si stia facendo un pasticcio su questa vicenda".

Poi commenta duramente: "Assistiamo a delle scene incredibili con Equitalia che insegue i cittadini in tutte le parti del Paese, anche i pensionati e gli anziani, con delle vessazioni incredibili. E poi lo Stato dà il cattivo esempio non pagando i propri debiti". Ma a quanto ammontano questi debiti? "Nessun Paese del mondo non sa a quanto ammontano i propri debiti. C'è chi dice 90, chi 100, chi 120". Per questo la Commissione ha dovuto essere molto dura con l'Italia. "Siamo i peggiori pagatori d'Europa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400