Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Diffamazione

Ecco il discorso per cui Nanni Moretti ha dovuto pagare un risarcimento a Emilio Fede

Nanni Moretti è stato condannato per diffamazione nei confronti di Emilio Fede. Come racconta Oggi.it, il celebre regista ha gia girato un assegno di 7.276 euro all'ex direttore del Tg4, per aver rilasciato questa dichiarazione: "Emilio Fede non è un personaggio comico, nemmeno drammatico. È un personaggio violento. Come c'erano gli squadristi negli anni Cinquanta. Come c'erano gli squadristi che negli anni '50-'60 picchiavano letteralmente in testa. Così lui metaforicamente picchia in testa alle persone che guardano la Tv". La vicenda in realtà è vecchia e risale al 2002 quando Moretti, durante una manifestazione dell'Ulivo a Piazza Navona, si era scagliato contro il giornalista con queste parole di fuoco. Ecco il suo discorso. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Campani G.

    17 Aprile 2014 - 09:09

    Sentite l'opinione razzista che la sinistra cattocomunista ha di chi non la pensa come loro; io ad esempio sono un socialista di sessanta anni suonati, che da una vita sente ostracismo da parte di queste menti malate. Queste menti sono state toccate dalla devastante cultura marxista di stampo sovietico e sono quindi irrecuperabili. spero che il tempo se li porti . Campani Gian Pietro

    Report

    Rispondi