Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Per Tentorio

Comunali Bergamo, la canzone sfottò contro Gori e i radical chic del Pd

La campagna elettorale per le comunali di Bergamo si infiamma, anche via Youtube e Facebook. L'assessore Andrea Pezzotta ha donato al candidato sindaco della coalizione di centrodestra Franco Tentorio un nuovo inno. La canzone si chiama La piccola contraddizione, e sulle note di chitarra dal sapore country folk anni Settanta punta il dito contro i radical chic di sinistra schierati con Matteo Renzi e il suo candidato sindaco, Giorgio Gori. Ai giovani elettori Pd fa notare come molti dei loro "co-simpatizzanti" si schierano contro le disuguaglianze e poi vestano Chanel e a casa abbiano quattro camerieri. Inevitabile il ritornello: "Vota Gori No No No, votalo contento ma non voglio più un lamento". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fofetto

    15 Aprile 2014 - 14:02

    Basta sinistri a Bergamo, ora e per sempre. Non abbiamo bisogno di feccia urbanizzatrice selvaggia, abbiamo bisogno solo di gente con i testicoli e perlomeno quì a "Berghem" solo quelli del centrodestra li hanno. Garantito, e non voglio sentire minchiate nei commenti che vengono da altre città ché tanto non conoscete la nostra realtà. Tutti zitti e mosca, capito?

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    15 Aprile 2014 - 12:12

    e' vero , ma bisogna anche dargli atto che e ' difficile trovare un'altra persona che abbia il carisma o il quid che ha Silvio , lui comunque ci ha provato ma i vari Casini , fini non erano all'altezza oltre agli altri difetti , pure Akfano non era all'altezza e siccome non aveva il quid ha tradito . speriamo che riesca a trovarlo .

    Report

    Rispondi