Cerca

News da Radio 105

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone guarda al futuro. La cantante salentina ha ottenuto uno straordinario successo con il suo ultimo album e ora sta pensando a nuo......

 

ascolta ora

Radio 105

Tv e pallone

La valletta vuole parlare del Napoli: cacciata dal conduttore

La dura vita della "valletta" che parla di calcio, una presenza a cui gli appassionati di pallone e televisione hanno ormai fatto il callo. Da Elisabetta Canalis in poi, sono sempre di più le "belle e impossibili" che frequentano i salotti sportivi del piccolo schermo. Ma dicevamo: la "dura vita". Già, perché il calcio fa infiammare i cuori, ma anche perdere le staffe. E può capitare che la valletta - o showgirl, fate voi - possa essere allontanata in diretta dal conduttore. "Sei emozionalmente coinvolta, la porta è da quella parte". Con questa frase - durante la trasmissione Goal Show su una tv locale molto seguita dai tifosi del Napoli, Canale 9 - il conduttore Walter De Maggio ha liquidato la co-conduttrice (o valletta, fate voi) del programma Jolanda De Rienzo, invitandola a lasciare il programma.  

Botta e risposta - La "colpa" della conduttrice è stata quella di aver provato a dire la sua sul Napoli di Rafa Benitez. Niente. Impossibile. "Sei emozionalmente coinvolta". Già, perché la De Rienzo è la compagna di Nicolò Frustalupi, allenatore in seconda di Walter Mazzarri quando era il mister del Napoli. Dunque, secondo De Maggio, la ragazza non è in grado di dare un giudizio obiettivo sugli azzurri di Benitez. La De Rienzo, però, si difende. Spiega di essere una professionista, e afferma che non si fa influenzare nei giudizi dal suo legame affettivo. Ma per il conduttore non se ne parla proprio. I toni si alzano e alla fine la invita ad uscire: "Se vuoi, quella è la porta". E lei, visibilmente seccata, lascia lo studio tra lo stupore dei presenti. La "dura vita" della valletta...

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • diasan

    06 Maggio 2014 - 11:11

    Che deficiente sto giornalista walter de maggio pensavo di meglio e che cafone e tiranno ! Un napoletano da far scomparire : al diavolo della democrazia. De Maggio hai fatto una figura di merdaaaa

    Report

    Rispondi