Cerca

News da Radio 105

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone vola al cinema!

Emma Marrone guarda al futuro. La cantante salentina ha ottenuto uno straordinario successo con il suo ultimo album e ora sta pensando a nuo......

 

ascolta ora

Radio 105

Il re della tv americana

David Letterman va in pensione: l'addio al "Late Show" arriva in diretta

Trentadue anni di conduzione e una popolarità che equivale a quella del Presidente degli Stati Uniti. A 67 anni (li compierà la prossima settimana) David Letterman, il volto più celebre della televisone americana, ha dato l'annuncio di voler andare in pensione il prossimo anno, lascendo la conduzione del suo Late Show sulla Cbs. Lo ha annunciato lui stesso nel corso della puntata di giovedì 3 aprile del suo talk show, in diretta ogni sera da New York, pochi minuti dopo aver comunicato l’imminente addio al presidente della emittente tv Cbs, Leslie Moonves. In realtà però la notizia era già trapelata poco prima. Mike Mills, l'ex bassista dei Rem che suona ogni sera nel suo show, su Twitter aveva rivelato quello che nessun spettatore americano voleva sentire: "Dave ha appena annunciato il suo ritiro nel 2015. #muchlovedave". Dopo il tweet è arrivata la conferma ufficiale della Cbs. Infine, il conduttore, ha ribadito il tutto anche su twitter: "Voglio solo ribadire i miei ringraziamenti per l'appoggio avuto dalla rete, da tutte le persone che hanno lavorato qui, tutte le persone in studio, tutte le persone dello staff, tutti voi a casa. Vi ringrazio molto".

La rivalità con Jay Leno - Il popolare programma Late Night with David Letterman ha debuttato sulla Nbc il 1 febbraio del 1982 ed ha poi proseguito con una formula simile sulla Cbs, dal 30 agosto del 1993, con il titolo Late Show with David Letterman. La rottura con la Nbc era dovuta al contrasto che Letterman aveva avuto con la rete dopo la decisione di questa di affidare la conduzione di The Tonight Show di Johnny Carson a Jay Leno. L’addio di Lettermann arriva a poco più di un mese dal ritiro di Leno, suo storico rivale per la soffiata della poltrona di conduzione del Tonight Show, condotto ora dal più giovane Jimmy Fallon.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400