Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La Telefonata

Tosi a Belpietro: "Qualcuno dovrà dare una risposta al Veneto"

Ospite de La Telefonata di Maurizio Belpietro è il sindaco di Verona, Flavio Tosi. Si parla del referendum per il Veneto indipendente. Le cifre sono da record: sono già stati raccolti 700mila voti. Lo spoglio inizierà alle 18 di venerdì, quindi si scoprirà in quanti si sono espressi a favore dello staccamento della Regione da Roma. Tosi spiega che starà poi alla Regione varare un eventuale referendum consultivo, che non ha valore legale, ma il cui valore simbolico potrebbe avere un impatto molto elevato. Il sindaco della Lega Nord spiega: "I dati sono credibili. Il punto fondamentale è il segnale che dal Veneto, da realtà produttiva del Paese, arriva allo Stato centrale. Qualcuno dovrà dare una risposta a questo urlo di rabbia - insiste Tosi -. C'è una parte del Paese che non ne può più e c'è tanta gente che al di là dell'essere secessionista è esasperata dalle tasse e aderisce alla protesta contro lo Stato centrale". Nell'intervista a Belpietro, il sindaco rilancia poi la sua sfida elettorale. Ora che Silvio Berlusconi è interdetto e incandidabile, il centrodestra cerca un uomo nuovo. Tosi non si tira indietro, e ribadisce: "Mi candido alle primarie del centrodestra. Bisogna aprirsi al dopo Berlusconi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • siortron

    20 Marzo 2014 - 12:12

    Noi del centro probabilmente ci rimetteremmo , ma condivido il pensiero dei veneti!

    Report

    Rispondi