Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La telefonata

Salvini: "Chiederò la grazia per Monella l'imprenditore condannato"

"La Lega è pronta a chiedere la grazia per l'imprenditore bergamasco Antonio Monella". L'annuncio è di Matteo Salvini, ospite questa mattina 4 marzo 2014, de "La Telefonata" di Maurizio Belpietro in onda su Canale 5. Il segretario del Carroccio dice al direttore di Libero di essere disposto a incontrare per la prima volta Napolitano al Quirinale per sottoporgli la vicenda l’imprenditore di Arzago d’Adda condannato, dalla Cassazione, a sei anni e due mesi per aver ucciso otto anni fa un rapinatore albanese che gli stava rubando il Suv dopo essersi introdotti nella propria abitazione.
Salvini ha ricordato inoltre che "in Lombardia è stato istituito un fondo per le spese legali per casi simili". "La gente è scoraggiata", puntualizza il leghista, "gli episodi di microcriminalità non vengono più neppure denunciati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Royfree

    05 Marzo 2014 - 01:01

    E' sbagliato uccidere. Ma ancora più sbagliato e non avere dissolto il cadavere.

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    04 Marzo 2014 - 15:03

    Questa è la "Italica giustizia" giusta ed incriticabile, e chi la cambia se non una "vera" rivoluzione ?

    Report

    Rispondi