Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Colomban, indipendentista veneto

Raggi, il neo-assessore? Indipendentista veneto che odia Roma: Bechis ci mostra le video-prove

Ecco Massimo Colomban, neo assessore alle partecipate del comune di Roma appena nominato da Virginia Raggi. È un tipo particolare: imprenditore, ha fondato Permasteelisa, quotandola in borsa e poi rivendendola quando era diventato il primo gruppo del mondo nei rivestimenti architettonici, in particolare di grattacieli. È indipendentista veneto, odia Roma e spiega che all'estero la città è l'equazione della mafia (quella vera e tradizionale). Ma è convinto fra i pochi che uscendo dall'Euro l'economia italiana avrebbe più vantaggi che svantaggi.

Il suo piano economico è privatizzare, per togliere alla politica il controllo delle municipalizzate. Oggi è anche imprenditore alberghiero, e nel filmato lo si vede raccontare il suo Castel Borgo, che ha hotel, ristoranti e spa nella provincia di Treviso. Da tempo ha amicizia con i grillini, e un filmato pirata lo riprende mentre consiglia a un gruppo di loro come andare sul palco a raccontare quel che facevano in una cittadina da loro amministrata. Spiega loro che Beppe Grillo è un Jimi Hendrix del palco, un numero uno. E che loro devono selezionare qualcuno che gli somigli, evitando di improvvisare: "Dovete trovare fra di voi almeno un Eric Clapton, altrimenti non vi trascinerete la gente..."

di Franco Bechis
@FrancoBechis

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Garrotato

    01 Ottobre 2016 - 11:11

    Colomban, lo faranno fuori prima che riesca a cambiare qualcosa. Elaborerà studi e provvedimenti, poi qualcuno si preoccuperà di sterilizzarli allontanandolo, in un modo o nell'altro: scommettiamo? Prego di pubblicare, mi pare non sia niente più che un commento... vedo che il censore è sempre in agguato. Ahahah.

    Report

    Rispondi

  • filadelfo

    01 Ottobre 2016 - 09:09

    E' meglio: chi "odia" Roma ma per le sue comprovate qualità imprenditoriale ha i numeri per fare bene o chi "ama" Roma e si dimostra incapace a gestirne i problemi (vedansi assessori del Marziano)? Questa volta Bechis non c'ha beccato! Spero che Raggi non sacrifichi la brava Muraro: le strade della mia periferia sono pulite grazie al ritiro giornaliero dei rifiuti. Tutto il resto e mala informazio

    Report

    Rispondi

  • EhEhEh

    01 Ottobre 2016 - 07:07

    Grande Colomban....votero' M5S alle prossime elezioni. Mi spiace x Libero con questi articoli state perdendo il contatto con il polso della gente...quasi peggio di Rnzibomba!

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    01 Ottobre 2016 - 00:12

    Scommettiamo che Colomban farà il suo studio sulle partecipate di Roma, presenterà un piano di ristrutturazione coi fiocchi, proporrà i suoi interventi mirati e supportati da idonea documentazione...e poi verrà bellamente allontanato, con qualche pretesto, o sarà convinto a dimettersi? Ahahah. Spero, per la Raggi e per Roma, di sbagliarmi: ma ne riparliamo fra sei mesi. Ri-ahahah.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti