Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Di Franco Bechis

Razzi amari: "Che bella donna Virginia Raggi. Peccato, vi spiego come potevo batterla"

Antonio Razzi, senatore di Forza Italia, ha ritirato la sua candidatura nella corsa per diventare sindaco di Roma: "Non ho fatto uno, ma dieci passi indietro. Un passo per ogni candidato in campo". Ed oggi è sicuro che il centrodestra appoggerà Giorgia Meloni "perché è romana e conosce i romani". Guido Bertolaso? Razzi gli rende l'onore delle armi, sostenendo che era bravo nei disastri (a risolverli...). Quanto a Virginia Raggi, non gli dispiace affatto: "È una bella donna, non si può mettere in discussione. Non so se ha l'esperienza necessaria, ma può diventare la sorpresa". Però lui rimpiange di non essere restato in campo "perché se finivamo al ballottaggio Razzi e Raggi, la gente si sarebbe confusa. E magari pensando di votare lei, avrebbe votato me e sarei diventato sindaco...".

di Franco Bechis
@FrancoBechis

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sebin6

    21 Aprile 2016 - 13:01

    Razzi, il migliore dei deputati di Forza italia.

    Report

    Rispondi