Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Di Franco Bechis

L'unione incivile Grasso-Giovanardi: volano parole grosse al Senato

Siparietto pesantuccio nel primo giorno di votazione sulle unioni civili fra l'ex Ncd Carlo Giovanardi e il presidente del Senato, Piero Grasso. Quest'ultimo aveva negato il voto segreto sulla proposta Giovanardi che mirava a riportare in commissione Giustizia il testo, e lo sconfitto ci è andato giù pesante attaccando diretto Grasso. Il presidente del Senato si è sentito insultato, e si è tenuto a forza per non reagire subito. Ma alla fine è sbottato: "Gli insulti del senatore Giovanardi sono una medaglia per me". Avrebbe potuto richiamarlo e perfino espellerlo secondo il regolamento, ma così Grasso ha messo una toppa peggio del buco, perchè la seconda autorità della Repubblica non può avere lo sprezzo di un avversario politico fra le frecce al suo arco. Però niente paura: il fatto che un'istituzione stesse perdendo il suo aplomb, non è importato nulla a nessuno. Mai vista un'aula tanto fredda e intenta a farsi gli affari suoi. Come ha già dimostrato il dibattito generale le unioni civili non importano proprio a nessuno, e dei bimbi da adottare ancora meno. In aula ci si attacca al telefono, ci si messaggia, si fa salotto... e prima o poi passerà..

di Franco Bechis
@FrancoBechis

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RatioSemper

    12 Febbraio 2016 - 11:11

    Le accuse precise fanno sempre male, anche e soprattutto al presidente del senato marca "Pd". Perché non ha espulso Giovanardi?

    Report

    Rispondi

  • debant

    11 Febbraio 2016 - 23:11

    Selenikos: come può ritenersi offeso uno al quale si dice la verità? Uno che dovrebbe, nel nome del popolo italiano, essere super partes, e non difendere le tesi di un partito, il suo partito, al quale deve cariche ed onori? Che fa, paga il debito? E poi, suvvia,una medaglia? Capisco il rimpianto per un passato (macabro) che non c'è più, ma addirittura una medaglia di russiana memoria!!!!

    Report

    Rispondi

  • alpaio

    11 Febbraio 2016 - 22:10

    Il titolo in prima pagina ("Grasso lo insulta"), cerca di suscitare un sentimento di solidarietà nei confronti di Giovanardi. Questo è un tentativo fin troppo scoperto per annacquare il fatto che invece il vero insulto fu pronunciato dal Giovanardi stesso nei confronti di Grasso. Nell'audio si sentono bene le sue parole, che paro-paro dicono così:"LEI FA IL SERVO SCIOCCO DELLA MAGGIORANZA". Poco?

    Report

    Rispondi

  • cane sciolto

    11 Febbraio 2016 - 22:10

    Basta vedere la faccia di questo Grasso fare il presidente del Senato, che arroganza e presunzione nonostante che sta li abusivamente senza che nessuno del popolo Italiano lo abbia votato come nessuno che sia stato votato al Governo, questo e un Governo Illeggittimo e lui stesso lo dovrebbe sapere, non che hanno tolto la Democrazia e hanno messo la Dittatura altro che la Cina e Corea del Nord!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti