Cerca

Il commento

#90secondi, Pietro Senaldi: "I leader dicono solo bestialità. E nulla su tasse e spesa pubblica"

0

"Sembra auspicabile che nessuno vinca le elezioni, vista la campagna elettorale. Così non saranno fatte le cavolate che vengono promesse e che servono solo a sconquassare il Paese". Pietro Senaldi, a #90secondi, attacca i leader dei partiti: "Dicono bestialità, il canone Rai di Matteo Renzi, i vaccini di Matteo Salvini, il jobs act di Silvio Berlusconi che prima vuole togliere e poi rimettere". In realtà, continua il direttore di Libero, bisognerebbe fare "campagne elettorali su temi forti che sono tasse e spesa pubblica". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news