Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Il furto

Reggello (Firenze), truffata e derubata la nonna di Renzi

Reggello (Firenze), truffata e derubata la nonna di Renzi

"Siamo amici di suo nipote", con questa scusa due malintenzionati si sono introdotti nella casa di un'anziana signora. Una truffa come tante? Si, se non fosse per l'identità della padrona di casa. I ladri, infatti, hanno scelto come loro bersaglio la nonna del premier. Anna Maria, infatti, è la mamma del signor Tiziano Renzi, il papà di Matteo. I due impostori si sono presentati a casa della donna nel pomeriggio di ieri, venerdì 21 marzo. Dopo aver suonato al campanello della sua casa a San Clemente, una piccola frazione di Ruggello (Firenze), i ladri le hanno fatto credere di conoscere da tempo il sindaco di Firenze e così sono riusciti a ottenere la sua fiducia. Una volta varcata la porta, la coppia ha attuato il suo piano: mentre uno si dava da fare per intrattenerla, l'altro cercava di arraffare quanto più possibile. Non è ancora chiaro a quanto ammonti il valore della refurtiva ma, tra gli oggetti rubati, c'è qualcosa che per nonna Anna Maria non ha prezzo: l'orologio d'oro del defunto marito Adone. I carabinieri di Rignano sull'Arno stanno indagando sull'accaduto. 

Secondo voi chi ha derubato la nonna di Renzi?
Vota il sondaggio di Libero

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Devogu

    22 Marzo 2014 - 17:05

    Solo chi paga di tasca propria si rende conto del baratro in cui ci ha fatto precipitare lo pseudo buonismo dei compagni

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    22 Marzo 2014 - 14:02

    I ladri avevano forse l'accento senese?

    Report

    Rispondi