Cerca

Muraglia ellenica

Il Giappone di Zaccheroni sbatte contro la Grecia: 0-0

0
Il Giappone di Zaccheroni sbatte contro la Grecia: 0-0

Il Giappone di Alberto Zaccheroni non va oltre lo 0-0 contro la Grecia e rischia di compromettere seriamente il suo cammino in questo Mondiale. La compagine nipponica ha cercato in qualche modo di vincere la partita, ma si è scontrata contro l’autentica muraglia eretta dalla difesa ellenica soprattutto dopo l'espulsione di Katsouranis dopo poco più di mezzora di gioco. Insomma, un catenaccio alla Mourinho. Le due squadre restano all'ultimo posto nel gruppo C, quello che potrebbe incrociare l'Italia negli ottavi di finale.

Rischio esclusione - Al comando del gruppo c'è la Colombia già qualificata, segue la Costa d’Avorio con tre punti, che a questo punto può sperare per il passaggio del turno come seconda. Nell'ultima giornata il Giappone si giocherà la qualificazione contro i colombiani e una vittoria potrebbe anche non bastare in caso di concomitante successo degli ivoriani contro i greci. Partita senza grandi emozioni, le occasioni migliori le ha avute la Grecia che ha trovato però sulla sua strada un Kawashima in gran spolvero decisivo ad esempio al 22’ su una conclusione di Mitroglou.

La ripresa - Dopo l'espulsione di Katsouranis per doppia ammonizione, il ct ellenico Fernando Santos a modificare lo schieramento. Nel secondo tempo i greci, nonostante l'inferiorità numerica, sfiorano il gol con il neo entrato Gekas fermato ancora dal portiere nipponico. Al 23' è però il Giappone ad avere il match point con Okubo che fallisce la pià facile delle occasioni, sparando alle stelle da ottima posizione. Nel i samurai di Zaccheroni cingono d'assedio l'area greca, senza però riuscire a scalfire la munita retroguardia avversaria. Alla fine lo 0-0 è un risultato che serve a poco ad entrambe le squadre, costrette a vincere nell'ultima giornata e sperare in un risultato favorevole dall’altro campo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news