Cerca

la7

Non è l'Arena, Lele Mora da Massimo Giletti mette a tacere Luisella Costamagna: "Ad Arcore non c'era prostituzione"

6

Si parla di molestie sessuali a Non è l'Arena, su La7, il nuovo programma di Massimo Giletti e in studio ci sono Lele Mora e Luisella Costamagna. Ad un certo punto la santorina interviene con le solite accuse a Silvio Berlusconi per le cene eleganti: "Ad Arcore c'era prostituzione..." ma l'ex agente dei vip la mette subito a tacere: "Arcore non era una casa di tolleranza perché devono esserci più clienti. E nessuno ha mai condotto alcuna a darla via...".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    16 Novembre 2017 - 10:10

    Torni a lavorare con Santoro E' rimasta ancora scioccata.. E si scordi la prostituzione. E' una fissazione la sua o dettata da altri?

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    14 Novembre 2017 - 17:05

    è incazzata perchè non l'hanno mai chiamata

    Report

    Rispondi

  • Delta16

    Delta16

    13 Novembre 2017 - 17:05

    Ma quale umiliazione, Luisella Costamagna a fatto benissimo a non controbattere a Lele Mora, giocare con le parole non cambia i "fatti".

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news